Two Seconds

Due secondi è la giusta distanza di sicurezza tra due veicoli. Quando due clown decidono di campeggiare, questa distanza diventa al quanto soggettiva. Una donna, un uomo, due sedie e una tenda, una giusta distanza da trovare tra intimità e potere, quotidiano e paradosso.
Tra manipolazione d’oggetti, acrobatica, teatro di figura ed improvvisazioni, la distanza di sicurezza di due secondi è oltrepassata, l’incidente è imminente e il pubblico travolto.

L’idea di “Two seconds” nasce qualche anno fa in un campeggio.
I campeggi sono dei microcosmi ricchi di personaggi clowneschi e situazioni rocambolesche.
Come gli spettacoli precedenti della compagnia, “Two seconds” è una visione onirica e comica della natura umana e dei suoi riti, come partire in vacanza ad ogni costo.

Spettacolo in creazione con il sostegno del teatro Bismantova (RE)